Corso di Tai Chi e Yi Quan: dall'ABC alla Formazione
Arti marziali e crescita personale

TAI CHI stile Yang

Storia del Tai Chi
Filosofia: elementi di Taoismo e Buddismo Zen
Elementi di base della Medicina Tradizionale Cinese
Meditazione
Riscaldamento semistatico e dinamico
Stretching
Tecniche per aumentare la flessibilità e il tono muscolare
Tecniche per la concentrazione, in fase statica e dinamica
Esercizi di preparazione alle posizioni delle Forme
Forma 13, 24 e 40
Conoscenza dei benefici per la salute derivanti dalla pratica.
Esercizi per la consapevolezza psico-corporea
Esercizi per l'equilibrio, fisico e interiore
Come utilizzare le tecniche nella vita quotidiana (tecniche anti-stress, autostima, riequilibrio posturale, alimentare, emotivo, ecc.).

YI QUAN

Prima fase

Zhan Zhuang (posizioni statiche): studio delle posizioni statiche dell'Yi Quan, analisi delle loro finalità (con distinzione tra posizioni dirette alla coltivazione della salute e posizioni marziali) e comprensione dettagliata del rapporto immobilità/movimento
Shi Li (ricerca della forza): presentazione e analisi dei movimenti atti alla ricerca della forza, suddivisi in quattro macrocategorie
1) spinte, 2) ascia e palmi, 3) pugni 4) calci
studiati sia come metodo di pratica a solo, sia come ricerca di principi marziali.
Spostamenti (in particolare Mo ca bu – passo strisciato – e Gen Bu – passo spinto - pratica e descrizione delle posizioni dei piedi e dei passi a sé stanti e in collegamento con gli Shi Li; confronto tra gli spostamenti nell'Yi Quan, nel Tai Chi e negli altri stili interni.
Lavoro di base nel Tui Shou (spinta con le mani): pratica degli Shi Li applicati a coppie, utilità del lavoro a coppia per scoprire vuoti, pieni e rigidità (fisiche e non). Utilizzo di Shi Li e Tui Shou accoppiati come laboratorio di ricerca marziale.

Seconda fase

Fatto salvo che i primi quattro gradini dell'Yi quan costituiscono una pratica pressoché infinita e che, dunque, saranno costantemente affinati e intensificati.

Fa Li (emissione di forza): analisi dell'emissione di forza e sua ricerca in tutte le macrocategorie di Shi Li e nel Tai Chi. Analisi delle eventuali differenze di emissione e utilizzo della forza interna nei due stili, ricerca della relazione fra accumulo ed emissione.
Spostamenti e Fa Li: relazione tra lavoro di gambe, elasticità delle posizioni e dei passi ed emissione della forza.
Lavoro a coppie con applicazione del Fa Li e lavoro a coppie sui passi nel Tui Shou con la possibilità di un'introduzione alla zona intermedia tra Tui Shou e San Shou (combattimento).

DIDATTICA

Il corso include esercitazioni di didattica e preparazione all'insegnamento, un'utile esperienza che aiuterà a sviluppare in tutti i partecipanti la capacità di comunicare in ogni ambito con sé stessi e con gli altri, a prescindere dal fatto che si decida successivamente di sostenere l'esame di abilitazione all'insegnamento.