Maestro Yang Lin Sheng

Francesco Curci ha studiato Yi Quan a Milano con il Maestro Yang Lin Sheng presso la scuola A.S.K.T. (Associazione per lo Studio del Kung Fu Tradizionale) presieduta dal Maestro Yang Lin Sheng.
Viene qui esposta la biografia del Maestro Yang Lin Sheng, tratta dal sito ufficiale dell' A.S.K.T www.askt.it

Nel corso della dinastia Song del nord (960 - 1127) la Cina era impegnata nella guerra contro i Mongoli che tentarono di invaderla per conquistarne i territori. Tale invasione venne bloccata da un famoso generale di nome Yang Ji Ye che, alla guida di 3 milioni di soldati, ricacció le truppe nemiche fuori dai confini cinesi, preservando il potere della dinastia regnante.
Yang Ji Ye nacque nella regione del monte Wu Tai della provincia sello ShanXi ed era l'antenato più illustre del Maestro Yang Ling Shen il quale è il suo 40° discendente.
Yang Lin Sheng nacque a BouTou, capoluogo di provincia della Mongolia Interna, il 21 Giugno 1949. Egli ha dedicato tutta la sua esistenza allo studio ed all'insegnamento del Kung-Fu.
Inizio presto la pratica delle arti marziali partendo con lo studio della forma Pao Quan, sotto la guida di suo nonno.

Egli era un ex generale di cavalleria dell'armata nazionalista cinese ai tempi dei dissidi interni tra Nazionalisti e Comunisti (1940 - 1949), molto famoso e rispettato per le numerose battaglie condotte e per la sua irreprensibile lealtà e coraggio, venne preso ad esempio dalle generazioni seguenti.
Il nonno del M° Yang Lin Sheng era anch'esso un Maestro di Kung-Fu che pratico per tutta la sua vita, mori nel 1994 all'età di 93 anni.
Nel 1958, all'età di 9 anni, il giovane Yang Lin Sheng continuo i suoi studi con un famoso maestro della provincia dello HeBei, il maestro Li Zhong Zhi, che a quel tempo insegnava nella provincia della Mongolia Interna.

In 10 anni di pratica con il maestro Li Zhong Zhi, Yang Lin Sheng allenò duramente differenti forme quali: Cha Quan, Hei Hu Quan, Da Qing Quan, oltre che l'uso di alcune armi come la spada, l'alabarda, il bastone lungo e la lancia, migliorando notevolmente la sua maestria nelle arti marziali.
Alcuni anni dopo Yang Lin Sheng conobbe il
M° Guo Pei Yun, un amico fraterno del suo maestro (M° Li Zhong Zhi), il quale noto' il giovane Yang scoprendo il suo talento nel Kung-Fu, la gran passione unita alla perseveranza che lo conduceva ad un'ottima comprensione di quanto stava studiando.
Per questo motivo il M°Guo convinse il sua amico M° Li a concedergli Yang Lin Sheng come allievo al quale trasferire la sua conoscenza.
Il giovane Yang inizio un nuovo periodo di 10 anni d'intensa pratica in cui approfondì lo studio dello Xing Yi Quan, Yi Quan, Tai Ji Quan, Ba Gua Zhang, Tong Bei Quan, Zhao Shi Ba Fa e della lancia dello Xing Yi, ereditando l'intero bagaglio tecnico e l'esperienza del maestro Guo Pei Yun.
Durante il periodo trascorso con il maestro Guo, Yang Lin Sheng si laureo presso l'università di Wushu ed educazione fisica della città di Chengdu, dove partecipo ai corsi dell'allora presidente dell'associazione nazionale di Kung-Fu, M° Zheng Huai Xian e del professore Wang Shu Tian. Tra il 1970 ed il 1980, Yang Lin Sheng fu allenatore della nazionale cinese di Wushu.

Dopo molti anni d'intensi studi e dura pratica, il M° Yang Lin Sheng ha conseguito uno stile personale unico che racchiude una grand'armonia e forza dei movimenti. Egli predilige la pratica delle applicazioni reali del Kung-Fu, allenando in particolar modo il Tuishou ed il combattimento. Infatti tutti i suoi studi sono sempre stati incentrati sulla ricerca della forza e dell'armonia del Kung-Fu, usa dire che: "ogni singolo movimento di qualsiasi forma contiene le regole fondamentali delle applicazioni del Kung-Fu; il loro scopo è dimostrare l'armonia e quindi la forza che ne deriva."
Il M° Yang ha viaggiato molto, incontrando molti famosi maestri di Kung-Fu con il quale mettere a confronto le proprie conoscenze. Da quest'esperienza è maturata la convinzione che oggi giorno il Kung-Fu ha perso molto delle sue caratteristiche tradizionali;molti maestri hanno incentrato il loro insegnamento solo sulla dimostrazione dei movimenti, delle forme e delle teorie connesse. Il Kung-Fu moderno (WuShu) ha problemi simili, oltre al fatto di ad avere un contenuto tecnico elevato.

La difficoltà dei movimenti e la complessità delle forme aumentano ogni giorno, divenendo molto più simile alla ginnastica artistica ad alla danza che ad un'arte marziale. Ha movimenti, esteticamente molto belli e con un alto contenuto acrobatico, ma ha perso l'aspetto pratico dell'arte marziale e delle intento fondamentale del vero Kung-Fu.
Il WuShu moderno è adatto solo ad atleti di alto livello che fanno della competizione una professione, difficilmente praticabile da persone comuni.
L'armonia, forza fisica e destrezza dei vecchi maestri, come Guo Pei Yun e Li Zhong Zhi, avevano un fascino particolare che abbinava l'eleganza del movimento armonico con la forza ed efficacia dell'applicazione reale delle tecniche.
Il M° Chen Guan Sheng, di Pechino, sebbene avesse 80 anni, possedeva ancora una gran padronanza ed armonia dei movimenti che ancora gli consentivano di essere un praticante di alto livello. Solo uno su mille ha l'abilità di maneggiare la spada, posseduta dal maestro Yu Cheng Hui, le sole posture mostrate dal del M° Yang Zhen Duo rendono questo credibile come rappresentante ufficiale della scuola Yang di Tai Ji Quan.

Lo sviluppo del Kung-Fu moderno, dovrebbe trarre esempio ed ereditare l'essenza dell'arte dai vecchi maestri ed estendere tale conoscenza in tutto il mondo.
In quarant'anni di carriera, il M° Yang Lin Sheng, partendo dalle solide basi della tradizione e da molti anni d'insegnamento, ha allenato molti eccellenti studenti che, a loro volta, ora insegnano in importanti università cinesi o allenano atleti professionisti.
Il M° Yang e questi suoi ex allievi, stanno dedicando tutta la loro esistenza allo sviluppo ed alla diffusione del Kung-Fu tradizionale cinese. Nel 1995 il M° Yang Ling Sheng venne invitato in Italia, tramite il CONI, per una serie di seminari e dimostrazioni.
All'inizio del 1996 il centro sportivo MUSOKAN, sponsorizzato dal CONI, riuscì a permettere al M°Yang Ling Sheng di stabilirsi a Milano ed iniziare formalmente ad insegnare.
In seguito fondò la sua associazione sportiva A.S.K.T. (Associazione per lo Studio del Kung-Fu Tradizionale), tramite il quale spera di promuovere e diffondere in tutta Europa il Kung-Fu tradizionale.

Al giorno d'oggi la A.S.K.T. si è estesa in 18 diramazioni in 7 differenti stati Europei, avviando corsi e cooperando attivamente con numerose scuole e palestre di Kung-Fu. L'A.S.K.T. intrattiene frequenti contatti con numerosi maestri di altre discipline, che hanno deciso di passare al Kung-Fu tradizionale sotto l'attenta guida del M° Yang Lin Sheng. I principali contenuti dei seminari promossi dall'associazione riguardano lo Xing Yi Quan, il Tai Ji Quan, lo Yi Quan ed il Ba Gua Zhang. Il M° Yang cerca di unire le tradizioni culturali cinesi integrando le teorie Buddiste e Taoiste alla pratica del Kung-Fu, il desiderio più grande che ha il M°Yang lin Sheng, è contribuire alla diffusione della cultura cinese tra tutti gli appassionati.

Pin It