17 Dicembre 2004 -  La Prealpina

La Prealpina - Testata

Articolo

TERNATE - L'Associazione "Energia e Forma", col Patrocinio del Comune di Ternate, promuove lo stage "Il Tai Chi nella vita quotidiana". L' appuntamento è fissato per domenica, dalle 9.30 alle 12.30, nella Palestra di via Fornaci a Ternate.

All'incontro possono partecipare sia persone che sì avvicinano per la prima volta al Tai Chi, sia coloro che hanno già esperienza. L'età e la forma fisica non precludono in alcun modo la possibilità di praticare questa antica arte cinese.

Anche questa volta, come è già avvenuto ad ottobre durante lo stage tenuto in collaborazione con l'Osteopata Aatif Falcetta. l'approccio interdisciplinare vedrà l'insegnante Francesco Curci ed, in questa occasione, il fisioterapista Umberto Dosi, illustrare, muoversi, fornire esempi e spiegazioni agli allievi.

«Si tratta di un evento speciale che basa la propria efficacia sul gemellaggio tra il Tai Chi e la fisioterapia, proponendo con questa unione una visione sempre più chiara e allargata di aspetti importanti per il proprio benessere - spiega Francesco Curci. «Queste proposte innovative, che già hanno raccolto ampi consensi tra gli allievi, mirano ad uscire dallo schema classico dei relatori che si avvicendano separatamente e che talvolta rischiano di dare una visione a scompartimenti stagni del tema trattato. Nel caso dello stage si punta infatti a fornire una visione d'insieme, cosiddetta "olistica"», conclude Curci.

Il programma prevede varie tappe. La prima, ovvero "Il Tai Chi nella vita quotidiana", spiegherà attraverso esercizi e chiarimenti come il Tai Chi possa essere utile nelle posture. nei movimenti, nelle mansioni, di lavoro e casa, al portare le borse della spesa allo stirare. dal sollevare pesi rilevanti allo spostamento di grandi oggetti sia a casa che nei posti di lavoro. Verranno date anche utili indicazioni per coloro che al lavoro devono assumere posizioni che alla lunga potrebbero creare disagi di vario genere. Ad esempio per coloro che svolgono lavori sempre seduti o sempre in piedi. oppure per coloro che come i meccanici spesso sono piegati in avanti per poter mettere le mani nei motori, o per coloro che sono impegnati in tutti quei lavori che richiedono posizioni forzate su un solo lato.

Il secondo punto riguarderà il trattamento delle principali patologie della colonna (cervicali, cifosi, lordosi, scoliosi) e contestuali benefici per gli stati emozionali. A seguire, verrà analizzata la respirazione come importante metodo naturale per calmare la mente e migliorare lo stato di salute della persona. La buona respirazione, oltre che nel campo della salute, trova un impiego molto utile anche per coloro che spesso devono parlare a lungo in pubblico. Per finire, verranno spiegati alcuni elementi di Yi-Chuan e la Forma 24 di Tai Chi Chuan. Da ricordare che le iscrizioni si effettueranno il giorno dello stage alle ore 9 (quote da 10 a 20 euro). Per ulteriori informazioni è possibile contattare telefonicamente l' Associazione "Energia e Forma" allo 0332961910 (ora 3403805845 n.d.r.).

Corrado Sartore